Visto Turistico Italia

richiedi assicurazione sanitaria visto turistico

 richiedi fideiussione bancaria visto turismo

 

Ultime News

Cittadinanza

 

RIDURRE I TEMPI DI ATTESA DELLA CITTADINANZA ITALIANA COME FARE?



 

 

Quanto tempo occorre per ottenere la Cittadinanza Italiana ?

Dopo che si sono resi necessari anni per avere i requisiti idonei ad avanzare una istanza di cittadinanza italiana, lo straniero si rende conto che deve attendere ulteriori anni prima di diventare cittadino italiano.

 

Quanto tempo prevede la Legge per la Concessione ?

Nonostante la legge n. 362 del 18/04/1994 art. 3, preveda che il procedimento per la richiesta di cittadinanza italiana venga definito in 730 giorni, non avviene MAI e il cittadino extracomunitario si trova ad aspettare altri 4/5 anni prima di vedersi notificare il decreto di concessione della cittadinanza italiana.

Le pratiche di cittadinanza, infatti, possono rimanere inutilmente per anni in attesa dei pareri necessari da parte degli organi competenti, prima di essere perfezionate.

Inoltre in caso di inesatta o incompleta compilazione della domanda di cittadinanza, possono rendersi necessarie integrazioni documentali, senza le quali la domanda potrà essere rigettata.

 

Cosa fare e come ridurre i tempi di attesa della Cittadinanza Italiana ? 


      • Essere assistiti nella richiesta di Cittadinanza Italiana

Essere assistiti nella compilazione della domanda di cittadinanza italiana è fondamentale per valutare che siano presenti tutti i requisiti, evitando in tal modo successive richieste di integrazione documentali, che portano ad un ulteriore ritardo nei tempi di svolgimento di una pratica già di per sé molto lunga, se non il rischio che la pratica venga rigettata.

      • Sollecitare quanto prima gli organi di competenza

Trascorsi i 730 giorni di legge è necessario sollecitare quanto prima gli organi di competenza, anche attraverso una diffida, in modo da permettere alla propria domanda di cittadinanza di procedere oltre e arrivare finalmente alla notifica del decreto.


Passati oltre due anni di attesa Cosa Fare ?

Se dalla richiesta di cittadinanza italiana, verificando lo stato della domanda sul sito del Ministero dell'Interno, appare sempre la solita dicitura, non dobbiamo restare fermi,con la speranza che un giorno, durante la periodica verifica sullo stato di avanzamento della pratica di cittadinanza, compaia la dicitura " la domanda di concessione della cittadinanza è stata definita favorevolmente", perché potrebbero passare anche 6 anni dal giorno in cui vi è stato assegnato il codice K dalla Prefettura di competenza.

 

Hai fatto domanda di Cittadinanza Italiana da oltre 730 giorni ?

Se desiderate portare a termine la Vs. pratica di cittadinanza italiana,e abbreviare i tempi di attesa lo Studio Legale Pucci, specializzato in diritto dell'immigrazione, attraverso le opportune sollecitazioni agli organi competenti, fornisce assistenza professionale, assicurando ai suoi assistiti rapidità nello svolgimento della pratica e garantendo in tal modo l'accellerazione e la conclusione in tempi brevi della domanda di cittadinanza italiana. 

 

Quale e  cosa è la Cittadinanza più richiesta in Italia ?

Quando parliamo di cittadinanza italiana, presentata da cittadino extracomunitario, solitamente facciamo riferimento a due tipi di domanda di cittadinanza :

1.Cittadinanza per residenza ,

2.Cittadinanza per matrimonio.

 

Cosa è la Cittadinanza per Residenza ?

1.La cittadinanza per residenza (ex art. 9 c.1 lettera f, legge n. 91 del 05/02/1992), può essere chiesta dallo straniero solo dopo 10 anni di residenza continuativa in Italia e, se in regola con le norme che regolamentano il soggiorno dei cittadini stranieri nel territorio nazionale.

La cittadinanza per residenza ( o naturalizzazione) è una concessione, infatti il termine usato è " concessione per residenza", in quanto è l'amministrazione che decide se concedere o meno il titolo di cittadino italiano a propria discrezione e nell'interesse pubblico generale, valutando che il richiedente disponga di mezzi economici tali da garantire la sua autosufficienza finanziaria e quella della sua famiglia. 

 

Cosa è la Cittadinanza per Matrimonio ?

2.La cittadinanza per matrimonio, invece, è un diritto che il cittadino straniero, sposato con un cittadino italiano, e residente in Italia da almeno 2 anni dalla data del matrimonio, (un anno se ci sono figli), può chiedere, a meno che, al momento del decreto di concessione della cittadinanza non vi sia stato lo scioglimento, l'annullamento, o la cessazione degli effetti civili del matrimonio, o la separazione personale dei coniugi. Se il coniuge straniero, invece, risiede all'estero, la domanda di cittadinanza può essere presentata dopo 3 anni di matrimonio, senza attendere i due anni di residenza legale in Italia. Anche in tal caso gli anni sono ridotti alla metà in presenza di figli.

Lo Studio Pucci, si occupa di assisterVi nella compilazione della domanda di cittadinanza italiana, fornendo tutte le indicazioni utili e valutando la documentazione necessaria, in modo da limitare i costi e sprechi di tempo.

 Chi è l'avvocato ?         AVVOCATO TANIA PUCCI 

Commenti (45)
  • Avvocato Pucci Tania  - re: re: cittadinanza
    avatar
    Avvocato Pucci Tania ha scritto:
    Vathiana ha scritto:
    Salve, ho fatto richiesta della cittadinanza online da sola, inserendo tutti i dati ma da ormai quasi 3 mesi che non ricevo nessuna notifica se non la "fattura" che viene rilasciata una volta compilata la domanda. dovrei preoccuparmi?
    Inoltre per i miei genitori sono già passati 2 anni dalla richiesta e risulta che i documenti sono già stati firmati dagli organi,quanto tempo devono aspettare ancora? soprattutto se il comune ritarda le tempistiche.. cosa potrebbero fare?
    grazie mille.


    Gentile Vathiana, in riferimento alla sua domanda di cittadinanza, Le consiglio di controllare alla voce "comunicazioni" che trova nella colonna a sinistra sotto cittadinanza nel sito del Ministero, dopo aver inserito la sua mail e password. Sarà proprio nelle comunicazioni che troverà la data per la convocazione in Prefettura per la visione dei documenti originali, utilizzati nella sua domanda di cittadinanza on line.
    Riguardo ai suoi genitori, se i decreti di cittadinanza sono già stati firmati, l'attesa è breve, e dipende molto dal comune di residenza. Se risiedete in un piccolo Comune le liste saranno sicuramente molto più corte di un Comune come Milano, Roma ecc.
    Cordiali Saluti
    Avv. Tania Pucci

  • Avvocato Pucci Tania  - re: cittadinanza
    avatar
    Vathiana ha scritto:
    Salve, ho fatto richiesta della cittadinanza online da sola, inserendo tutti i dati ma da ormai quasi 3 mesi che non ricevo nessuna notifica se non la "fattura" che viene rilasciata una volta compilata la domanda. dovrei preoccuparmi?
    Inoltre per i miei genitori sono già passati 2 anni dalla richiesta e risulta che i documenti sono già stati firmati dagli organi,quanto tempo devono aspettare ancora? soprattutto se il comune ritarda le tempistiche.. cosa potrebbero fare?
    grazie mille.
  • Avvocato Pucci Tania  - re:
    avatar
    margi ha scritto:
    Salve ho controllato la pratica e mi e stato concesso la cittadinanza ...quando tempo ci vuole che mi arriva la notifica ?? grazie


    Gentile Margi, prima che Le venga notificato il decreto di cittadinanza italiana, deve essere firmato dal Presidente, dopodichè viene inviato alla sua Prefettura di competenza, la quale in rari casi notifica direttamente il decreto ( dipende dalla Prefettura), nella maggior parte dei casi invece invia di nuovo il decreto al suo Comune di residenza che la contatterà prima per la notifica e poi Le fisserà un appuntamento per il giuramento.
    Cordiali Saluti
    Avv. Tania Pucci

  • Avvocato Pucci Tania  - re: Cittadinanza
    avatar
    Sulemana ha scritto:
    La mia pratica è da firmare.Quanto tempo ci vuole per firmare?


    Gentile Sulemana,
    se la sua pratica è alla firma, solitamente il tempo massimo per passare allo stato successivo è di 45 giorni.
    Cordiali Saluti
    Avv. Tania Pucci

  • Avvocato Pucci Tania  - re:
    avatar
    ratko zivanovic ha scritto:
    buogiorno. o fato domanda per citadinanza italiana 3 ani fa tutto oggi noeo ricevuto . cvando devo ancora spetare


    Gentile Utente,
    se il suo stato di avanzamento della pratica di cittadinanza in questi tre anni è rimasto sempre uguale, ritengo che sia opportuno procedere per sbloccare la pratica.
    Resto a disposizione per ogni chiarimento http://www.agenziahelpservice.it/ultime-news/759-studio-legale-avvocato-tania-pucci.html
    cordiali saluti
    Avv. Tania Pucci

  • Avvocato Pucci Tania  - re:
    avatar
    muhammad ha scritto:
    ho fatto domanda maggio 2014 da sei mese trovo istrutoria completa. adesso quando tempo manca per finire mio pratica grazie


    Gentile Muhammad, come ripeto sempre, non è possibile darVi una risposta sul tempo necessario al Ministero per emettere il decreto di cittadinanza italiana perchè i tempi previsti (730gg) non vengono mai rispettati. Pertanto l'attesa può protrarsi mesi o anche anni.
    Cordiali Saluti
    Avv. Tania Pucci

Commenta
I tuoi dettagli:
Gravatar abilitati
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8)
:p:roll:eek:upset
:zzz:sigh:?:cry
:(:x
Security
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Agenzia Help Service - Via F. Ferrucci n. 7, 50053 Empoli (FI)_____ P.IVA 05749720487_________ Iscr. REA : FI 572412 _____ __ E-mail: agenziahelpservice@libero.it Flussi d'Ingresso , Visto per Turismo, Fideiussione, Cittadinanza,Permesso di soggiorno, Pratiche Regolarizzazione Stranieri